poiché perdo il mio tempo, non rispondo

Per C.E.

poiché perdo il mio tempo, non rispondo,
mangio e dormo così e leggo e faccio musica
poiché così non sono, non questo, poiché
vivo così

E cammino con questi calzini e scarpe terrose
sull’erba imputridita e tra i vigneti,
poiché vivo così, rinuncio a tutto, anche a una blanda
speranza che possa essere diverso, che un aeroplano
non voli, un viso mi venga incontro,
non di nuovo, ma infine, mi raffiguro questo.

E non mi muovo, bevo il tè e dormo
male. Ma mi raffiguro, strozzata dalle banalità,
mi raffiguro una vita, piena di fiori rossi,
non è modestia questa, è spegnersi,
un patto con la gioia che uggiosamente mi sale in faccia,
il complice della banalità e del passar del tempo, e
il selvaggio

[Ingeborg Bachmann, Non conosco mondo migliore, traduzione di Silvia Bortoli, Guanda]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...