Trendsetter

A me la forestierite fa l’effetto dell’orticaria; eppure, bisogna convenire che in determinati contesti (marketing, moda, giornalismo) fa cool rimpinzare il testo di termini stranieri.

Trovo la parola Trendsetter in tedesco e mi lambicco il cervello pensando a come trovare una bella formula. Mi dicono poi che invece ci sta bene l’inglese e stop. D’altronde, lo trovo anche nella Crusca:

Trend-setter (o trend setter o trendsetter)      1999
ambito d’uso : Linguaggio della moda e del commercio
Definizione: chi ‘lancia’ nuove mode o tendenze.

Il termine – usato nel linguaggio comune per indicare una persona, un luogo o un evento che creano una ‘tendenza’ (in inglese trend), una moda – assume anche un’accezione più ampia per designare ciò che modifica un qualsiasi andamento di lungo periodo: ad esempio, in Borsa, l’andamento di un singolo titolo può fare da trendsetter per tutto un portafoglio di titoli.

Attestazioni:

  • http://www.moda.it/articoli/2001/04/19/97033.php (s.d.): “Tre ragazzacci che nella vita si limitano a inseguire per la strada i personaggi per provocarli o per ridere con loro? Non solo. A sorpresa i tre sono degli ottimi trend setter”.

Attestazioni lessicografiche: DE MAURO; GRADIT

E se lo dice la Crusca…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...