Agelast

Ha gli occhi di un azzurro franto e lontano, come acqua su un bagnasciuga di conchiglie frantumate e ciottoli ora bianchi ora neri. E’ bella come l’immaginetta di una madonna, con i lunghi capelli biondo cenere e un che di composto e intimamente lieto. Si è animata, oggi, quando mi sono avvicinata al suo banco a trafficare con il registratore, e ha detto con disarmante spontaneità: “Mi piace come fai questo, mi piace la lezione. E noi abbiamo parenti in Germania e ho una cugina, che parla solo tedesco…” E  continuava con trasporto.

V. è moldava e il suo commento, sussurrato mentre gli altri venticinque (!) impazzavano, com’è uso appena io distolgo mezz’occhio, mi molse una giornata parecchio agelasta.

hypergelast: One who laughs excessively.

ETYMOLOGY:
From Greek hyper- (over) + gelastes (laugher), from gelan (to laugh). A related word is agelast: someone who never laughs.

da A.Word.A.Day (Wordsmith.org)