Ciarpame

Certe parole hanno bisogno del megafono di un eminente fatto pubblico-privato per conquistarsi un po’ di attenzione.

ciarpame [fr. écharpe, dal franco *skerpa ‘borsa da pellegrino’; av. 1400]
s. f.
1 (tosc.) V. sciarpa.
2 (spec. al pl.) Oggetto vecchio, inutile e privo di ogni valore. SIN. Cianfrusaglia.
3 (fig., spec. al pl.) Inezia | Ciancia.

(Zingarelli 2008)