Non è una legge

Quando ti sembra che le cose vadano male, ma tutte male, e pensi che non si possa peggiorare, il peggioramente verrà, inaspettato, fragoroso. Ci si potrebbe scherzosamente appellare alla legge di Murphy, a dire il vero spesso non è che l’incapacità di gestire più problemi che crea un tale stato di ansia e negatività da produrne di nuovi e fatali.

Per esempio, nel lavoro va tutto male? Ti senti oppressa e senza via di uscita? Non sai come far andare avanti ambientamento nel lavoro – un vero garbuglio all’italiana aggravato da livori personali incomprensibili e nonnismo di prima qualità – e ricerca di una casa in un paese di personaggi difficili, con le limitazioni di non essere più una studentessa (il che ti preclude il 90% delle WGs) e di avere un contratto solo fino a luglio (il che ti preclude il 100% degli appartamenti)? Ti ammali più volte, non dormi dalle preoccupazioni, arrivi in ritardo dappertutto visto che ora abiti lontana dai tuoi molti posti di lavoro, in un Gästehaus preso al volo su decisione di tuo “moroso”, e ti muovi con le ferrovie tedesche che forse non sono poi tanto migliori delle italiane? Piangi tutte le lacrime possibili e forse anche di più, senza amici e senza aiuti in terra straniera? Guarda che finisce che ti lascia anche il “moroso”.

E così è successo. Amen. Si risparmia sul telefono.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...