Retrosexual – retrosessualismo

A vederlo in foto così, Cannavaro non lo definirei esattamente “retrosexual“.  Pare che gli spagnoli invece lo vedano così:

Fabio Cannavaro è celebrato dai giornali spagnoli come miglior esempio di retrosexual. Tradotto: maschio virile che non deve chiedere mai, «uomo che incarna valori di trionfo e leadership».
[…]
La storia del retrosexual però sembra forzata. Non perché abbiamo dubbi sulla sessualità di Cannavaro (narrata con dettagli ai media dalla moglie Daniela). Perché il retrosexualismo cannavarizzante così descritto non può più essere che un gioco. Sportivo, amoroso, di ruolo, quel che è. Lo stile «noi combattiamo e vinciamo, le donne a casa oppure a fare shopping» non va più bene a molta gente. Donne (messe in guardia dagli acquisti incauti di molte mogli di calciatori, tra l’altro), e uomini: fare sempre o’ guerriero (e pure sempre di buon umore, come Fabio C.) è faticoso e spesso inutile; e pure i guerrieri, oggi come oggi, sono metrosexual.

Lo Urban Dictionary definisce retrosexual qui con dovizia di esempi e accezioni. Qui la definizione di Wordspy:

retrosexual: n. A man with an undeveloped aesthetic sense who spends as little time and money as possible on his appearance and lifestyle. Also: retro-sexual. —retrosexualityn.

In contrapposizione a metrosexual:

metrosexual: n. An urban male with a strong aesthetic sense who spends a great deal of time and money on his appearance and lifestyle. —metrosexuality n

Annunci